InAbruzzo.com

- http://www.inabruzzo.com -



Comune: niente di fatto per ex COFA

28 febbraio 2013 @ 17:26 Categoria: Cronaca

Pescara – E’ saltata per mancanza del numero legale la seduta del consiglio comunale che oggi doveva occuparsi della ratifica dell’accordo tra la Regione e Camera di Commercio con Comune e Provincia per la riqualificazione dell’area ex Cofa. Per questo motivo la tensione e’ altissima, dentro e fuori Palazzo di citta’, perche’ la scadenza per il via libera del consiglio e’ fissata a domenica e il 5 marzo c’e’ gia’ una riunione della giunta camerale convocata sulla questione.
Stamani e’ intervenuto sulla vicenda il presidente della Camera di Commercio, Daniele Becci, infastidito dalle polemiche sollevate ieri durante la seduta del Consiglio comunale, sempre su questo accordo, e che hanno portato ad un nulla di fatto, facendo riconvocare la seduta ad oggi. “Non mi sono piaciute certe dichiarazioni – ha detto Becci. Dicono che la procedura non e’ legittima, eppure e’ stata messa a punto dai massimi dirigenti degli enti coinvolti. Certo, abbiamo un Consiglio comunale altamente qualificato ma quei dirigenti non sono quattro inetti, altrimenti vorrebbe dire che andrebbero licenziati immediatamente. Per quanto ci riguarda abbiamo seguito dei passaggi precisi anche dentro la Camera di commercio e ribadisco che in questo momento si parla di procedure e non di progetti e assicuro che quando si arrivera’ a fare una scelta sui progetti da realizzare in quell’area troveremo una forma per coinvolgere il Consiglio comunale, da parte nostra c’e’ la massima collaborazione. Insomma – si e’ chiesto Becci – di che stiamo parlando? Come si puo’ pensare di modificare l’accordo di programma oggi? Si dovrebbe ricominciare tutto da capo. Secondo me siamo vicini alla ennesima occasione persa”. Becci, senza peli sulla lingua, si e’ chiesto come mai non siano mai state fatte polemiche sulle altre iniziative in corso sul lungomare sud, e ha citato i progetti in corso in zona, “dalla Guardia di finanza, che e’ sito militare, all’ex Barbi, dove c’e’ stato il recupero integrale delle cubature, fino a PescaraPorto”. “Ci sono stati forse tutti questi problemi per gli altri, con genti che si stracciava le vesti? Perche’ nessuno ha parlato?”. Una stoccata anche per Ezio Ardizzi, ex presidente della Camera di commercio e oggi presidente di Confcommercio. “E’ sempre stato contrario a questa presidenza, ha detto Becci, ma sono problemi suoi. Io ho avuto mandato pieno e unanime della giunta camerale e mi sono messo a disposizione per spiegare agli associati di Ardizzi quanto stavamo facendo, ma non mi hanno mai convocato”.


URL: http://www.inabruzzo.com/?p=157091



Copyright © 2009 InAbruzzo.com. All rights reserved.