InAbruzzo.com

- http://www.inabruzzo.com -



USRC incontra presidenti consorzi

28 febbraio 2014 @ 18:37 Categoria: Cronaca

Barisciano – Scrive Walter Salvatore: “Una nutrita rappresentanza del Comitato dei Presidenti di Consorzio di Barisciano e Frazioni, guidata dal portavoce Carmelita Marinelli, è stata oggi ricevuta dal Dr. Paolo Esposito, titolare dell’USRC (Ufficio Speciale per la Ricostruzione nel Cratere).
L’incontro ha consentito ai Presidenti di constatare che la macchina per la ricostruzione pensata dal ministro Barca è finalmente nelle condizioni di poter operare in modo concreto ed a pieno regime.
La recente predisposizione ed ufficializzazione del MIC (la scheda parametrica per il cratere) definisce finalmente regole chiare e modalità certe per la presentazione dei progetti e lo svolgimento delle relative istruttorie.
Con una impressionante mole di informazioni, estrapolate da una banca dati nella quale l’Ufficio ha raccolto elementi sulla ricostruzione a partire dal 2009 ad oggi, e lo studio e messa a punto di svariati indicatori che ne analizzano gli oltre 13 mila record, il Dr. Paolo Esposito ha dimostrato ampiamente di saper fare il proprio mestiere rassicurando di conseguenza chi da questo Ufficio vede dipendere la ricostruzione della propria abitazione.
All’incontro ha partecipato anche il Sindaco di Barisciano che, da sagace amministratore qual’è, ha invece inteso sfruttare l’occasione per dare sfogo all’innata abitudine di arrogarsi meriti anche quando evidentemente non gli appartengono.
E’ il caso del gongolante annuncio del suo recente incontro con un rappresentante dell’ENEL per risolvere il problema della rimozione delle linee elettriche che ostacolano i lavori della ricostruzione.
Fatto spacciato dal Sindaco come una personale iniziativa ben guardandosi dal riferire che a ciò è stato costretto dall’annunciato fermo del cantiere comunicato per le vie brevi dal Presidente che ne ha sollecitato vibratamente l’intervento.
Si è ben guardato dal riferire che la questione era già stata sollevata formalmente ed invano, a settembre del 2013, dal Comitato dei Presidenti e che addirittura nel lontano giugno del 2012 un amministratore di minoranza, poi epurato dal compagno Barca, fu inascolato e trattato con sufficienza quando la propose come interrogazione ai colleghi consiglieri.
(vedi http://www.barisciano.eu/linee_enel_distacco_e_ripristino,20,417,1511.html)

In questo contesto c’è da augurarsi che il Dr. Esposito riesca a mantenere l’attuale rotta e velocità nonostante la zavorra rappresentata dagli interlocutori locali e le disposizioni normative che oggettivamente ne limitano i poteri rendendogli gratuitamente arduo quanto già difficile.


URL: http://www.inabruzzo.com/?p=198220



Copyright © 2009 InAbruzzo.com. All rights reserved.