InAbruzzo.com

- http://www.inabruzzo.com -



CISL su punto nascite Penne

10 aprile 2015 @ 11:52 Categoria: Cronaca

[1]Penne – “DIATRIBA STERILE, INTANTO L’OSPEDALE E’ NEL DEGRADO” – “La sterile quanto scontata discussione che oggi si incentra sulla chiusura o meno del punto nascita del Presidio Ospedaliero di Penne non fa altro che fornire ulteriori elementi per un suo possibile declassamento. Sembrera’ paradossale ma chi oggi non sa misurarsi in maniera propositiva all’approccio della soluzione dei problemi ma, al contrario rimane ancorato al vecchio stereotipo quanto inadatto modello di esclusiva difesa e preservazione dello status quo, procura solo danno alla collettivita’ che si pensa invece di salvaguardare con detti metodi”.
A prendere posizione e’ la segreteriaprovinciale di Pescara della Cisl Fp in una nota a firma di Davide Farina. “Nella fattispecie – spiega – e’ quanto sta accadendo oggi nella cittadina vestina. Tutti scendono in piazza per il mantenimento del punto nascita. Nessuno che dica come riorganizzarlo adeguandolo agli standard di sicurezza necessari e fissati oramai da circa 5 anni dal Governo nazionale in accordo con la Conferenza delle Regioni. E dietro questa stucchevole diatriba intanto l’ospedale muore e nessuno se ne accorge. E’ gia’ da alcuni anni che la Cisl Fp di Pescara interviene con sistematicita’ e pubbliche denunce sulle criticita’ che investono l’ospedale Vestino”, e Farina le ricorda: “Dalla fatiscenza del Pronto Soccorso; alla diagnostica clinica che, anziche’ potenziarla, e’ stata drasticamente ridotta se non azzerata; alle criticita’ del Servizio di Riabilitazione che un tempo soddisfava sia le esigenze dei reparti ospedalieri che i pazienti esterni; all’ambulatorio di diabetologia, prima aperto tutti i giorni oggi invece in maniera saltuaria; dal laboratorio analisi con i suoi tempi biblici nella riconsegna dei referti provenienti dal Laboratorio analisi e della batteriologia di Pescara; dal servizio di radiologia clinica sguarnito perennemente di personale per cui chi necessita di una radiografia con una certa urgenza deve votarsi a qualche santo protettore, per parlare dell’attivita’ di chirurgia oculistica rimasta con un solo oculista in organico”.


URL: http://www.inabruzzo.com/?p=241237

URLs in this post:

[1] Image: http://www.inabruzzo.com/wp-content/uploads/2015/04/thRSA6QZE3.jpg



Copyright © 2009 InAbruzzo.com. All rights reserved.