Campionati nazionali universitari a L’Aquila: impianti sportivi utilizzabili


L’Aquila – (F.C.). I vertici del Centro universitario sportivo italiano (Cusi), hanno effettuato i sopralluoghi negli impianti sportivi aquilani, dando un parere positivo sulle strutture e contestualmente il via libera ufficiale all’organizzazione dei Campionati nazionali universitari (Cnu), evento sportivo che si svolgera’ dal 18 al 26 maggio 2019 nel capoluogo abruzzese e che “accendera’ sulla citta’ i riflettori nazionali ed internazionali”. “Per l’occasione, il Comune dell’Aquila ci ha assicurato che sara’ pronto ed utilizzabile anche il Palapattinaggio di viale Ovidio”. Ad annunciarlo e’ il presidente del Centro universitario sportivo (Cus) dell’Aquila, Francesco Bizzarri, che, dopo aver ufficializzato la data nel corso di un incontro che si e’ tenuto mercoledi’ scorso nel capoluogo, ha accompagnato il segretario generale del Cusi, Antonio Dima, il vice presidente, Gianni Ippolito, e il presidente della commissione tecnica, Mauro Nasciuti, a visitare le strutture che ospiteranno i Campionati. “Territorio, sport, cultura e inclusione saranno le parole chiave della manifestazione che portera’ all’Aquila oltre 3 mila atleti da tutt’Italia pronti a sfidarsi nelle varie discipline sportive – ha detto Bizzarri -. Bene il calcio d’inizio, adesso dobbiamo metterci a lavoro in modo da arrivare pronti a maggio. Faremo da apripista alle Universiadi, manifestazione mondiale a cui partecipano atleti da tutto il mondo e avremo ancor di piu’ gli occhi addosso delle altre nazioni. Ci saranno delegazioni internazionali che saranno in citta’ e per noi sara’ un’occasione unica per mostrare le capacita’ del capoluogo abruzzese”. Per i Cnu, con lo scopo di coadiuvare l’organizzazione del settore atletica, sara’ all’Aquila Laurent Denis Ottoz, ex ostacolista italiano, detentore della miglior prestazione mondiale nella disciplina non olimpica dei 200 metri ostacoli. Sono 18 le discipline in cui si sfideranno gli oltre 3 mila atleti provenienti da tutt’Italia: pugilato, taekwondo, judo, karate, pallavolo femminile e maschile, tennis, calcio a cinque maschile e calcio a undici, rugby a sette, scherma, tiro a segno, pallacanestro, atletica, golf, lotta, pattinaggio e target sprint. Tra quelle opzionali, poi, “si sta valutando se aggiungere arrampicata, footgolf e crossfit, due realta’ che negli ultimi anni hanno visto una crescita esponenziale su tutto il territorio”, ha spiegato il presidente del Cus dell’Aquila. L’appuntamento dei giorni scorsi e’ stato un momento per incontrare i delegati delle Federazioni sportive abruzzesi e fare il punto sulla disponibilita’ e la regolarita’ dell’impiantistica. Nasciuti, considerato un “veterano dei Campionati”, avendo vissuto in prima persona 52 edizioni consecutive di questa manifestazione sportiva, ha parlato di “un’esperienza che ti lascia molto nel cuore, fatta di collaborazione, di sport e di inclusione. Poi sotto il profilo sportivo parliamo di un altissimo livello nazionale e quindi anche uno spettacolo da vedere per il pubblico”. La professoressa Maria Giulia Vinciguerra, presidente del Consiglio d’area didattica del Corso di laurea in Scienze Motorie, con delega allo Sport, ha assicurato “la massima disponibilita’, impegno e collaborazione da parte dell’Universita’ dell’Aquila, che affianchera’ l’organizzazione di questo evento in un’ottica di crescita e rilancio della citta’”. Gli studenti universitari del capoluogo abruzzese, infatti, faranno parte dello staff organizzativo e “per loro sara’ un’occasione importante: fare un tirocinio partecipando in prima persona a una manifestazione cosi’ importante sicuramente non e’ un’esperienza che si vive tutti i giorni, inoltre l’Universita’ ha messo a disposizione dei ragazzi alcuni crediti, che possono aiutarli nel percorso di studi”, ha concluso.


16 Novembre 2018

Categoria : Sport
del.icio.us    Facebook    Google Bookmark    Linkedin    Segnalo    Sphinn    Technorati    Wikio    Twitter    MySpace    Live    Stampa Articolo    Invia Articolo   



Commenti
berrycastle11

19 novembre 2018
02:46

I were thinking that illuminati is not real, But today with Mr BERRY CASTLE I now believe that illuminati is real, when you come across wrong person’s you will think that life is not real but when you are with the real one you will experience the goodness of your life, To MR BERRYCASTLE has made me discovered my purpose of life.

Welcome to the great brotherhood of Illuminati 666: +1(251)2077586. Call/WhatsApp BERRY CASTLE, from , USA, and every other Country’s on how to join the Illuminati brotherhood to get rich and famous, You may be a politician, business man/woman ,musical artiste, student, footballer or whatever occupation you do you

want to be rich, powerful and famous in life. Illuminati can grant all your

heart desire join the Illuminati to become rich and famous in life,

Illuminati we make you achieve your dream to become rich and protect you all the days of your life……

BENEFIT GIVEN TO A NEW MEMBERWHO JOIN THE ILLUMINATI

a cash reward of usd $800,000.00USD

a new sleek dream car valued at USD $3.5,000USD

a dream house build in any country of your own choice

one month holiday (fully paid) to your dream tourist

destination.

One year golf membership package

a V I P treatment in all airports in the world

a total lifestyle change

access to bohemian grove

monthly payment of $5,000,00USD into your bank account

every month as a member,

one month booked appointment with top 5 world leaders

and top 5 celebrities in the world»

JOIN ILLUMINATI YOUR FINANCIALDIFFICULTIES ARE BROUGHT TO AN END. WE

SUPPORT YOU BOTH FINANCIALLYAND SPIRITUALLY TO ENSURE YOU LIVE A

COMFORTABLE LIFE. IF YOU AREINTERESTED CONTACT MR BERRYCASTLE on WhatsApp him +1(251)2077586.

Or email:illuminatiusatemple666@gmail.Com.

For immediately response…

My Regard to Berry castle

Lascia un commento

Utente

Articoli Correlati

    Nessun articolo correlato.