InAbruzzo.com

- http://www.inabruzzo.com -



Gran Sasso Science Institute: scienza e crescita, incontro tra P. Angela e P. Mieli

10 giugno 2019 @ 10:26 Categoria: Cultura

[1]L’Aquila – (F.C.). Presso l’Auditorium del Gran Sasso Science Institute a L’Aquila, Piero Angela, giornalista e divulgatore scientifico, dialogando con Paolo Mieli, storico ed ex direttore del Corriere della Sera, in occasione di un nuovo appuntamento nell’ambito di “L’Aquila incontra”, significativo evento pensato da Greta Salve grazie al sostegno della Fondazione Carispaq, si è così espresso: “La scienza, la ricerca, la tecnologia, l’innovazione sono la vera macchina della ricchezza, ma purtroppo la politica, soprattutto nel nostro Paese non sembra accorgersene e non fa nulla per alimentarle. Continuando così non reggeremo il confronto con i Paesi emergenti come India e Cina, ma nemmeno con i vicini europei”. All’incontro hanno preso parte anche il professor Fabrizio Marinelli, ordinario di Diritto privato all’Università dell’Aquila, e Massimo Polidoro segretario nazionale del CICAP (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze). Piero Angela ha ripercorso la sua carriera di giornalista e divulgatore scientifico, davanti a tanti curiosi e appassionati delle sue seguitissime trasmissioni, ricordando quando fu inviato dalla Rai a seguire negli Usa le missioni Apollo della Nasa che avrebbero portato l’uomo sulla Luna, passando per altri temi, quali le pseudoscienze, l’astrologia, la pranoterapia, soffermandosi sui fondamenti del sapere scientifico, quello basato sul sistema sperimentale, fino ad arrivare sulle questioni politiche e il loro rapporto con il sapere scientifico a livello di crescita dell’umanità: “Eppure nei dibattiti politici non sento mai dire che si deve investire sulla scuole, sulla ricerca e sulla digitalizzazione del paese. In Italia la macchina della ricchezza non viene né costruita né alimentata”.Il rettore del Gran Sasso Science Institute, Eugenio Coccia, la scuola di studi avanzati che ha ospitato l’evento, ha poi rivolto i suoi ringraziamenti a Piero Angela per il suo impegno nel processo di divulgazione che per decenni ha motivato tanti giovani a scegliere una carriera scientifica. Paolo Mieli, protagonista degli appuntamenti di “L’Aquila incontra”, ha messo in evidenza come questi appuntamenti siano un “atto di affetto nei confronti della città e di fiducia in futuro di ripresa a dieci anni dal terremoto”.


URL: http://www.inabruzzo.com/?p=327137

URLs in this post:

[1] Image: http://www.inabruzzo.com/wp-content/uploads/2019/06/IMMAGINE.jpg



Copyright © 2009 InAbruzzo.com. All rights reserved.