InAbruzzo.com

- https://www.inabruzzo.com -



Abruzzo, banco di prova per centrodestra

29 giugno 2013 @ 11:47 Categoria: Politica

Caramanico Terme – QUAGLIARIELLO AD AGORABRUZZO – PAGANO: PRESTO LA DATA DELLE ELEZIONI – “Abbiamo dimostrato di essere una buona squadra, con un entusiasmo inclusivo. Ieri, come saprete, sono arrivate buone notizie. E L’Abruzzo, come è già accaduto cinque anni fa, è il primo e vero banco di prova per i moderati e la coalizione di centrodestra. Ora dobbiamo lavorare con serenità e senza arroganza. Bisogna puntare a stringere alleanze coese e forti per vincere le prossime sfide elettorali di regione e comunali. A Caramanico si apre una una nuova fase. Il Presidente Gianni Chiodi ha dimostrato di essere una risorsa straordinaria. Possiamo vincere”. Lo ha detto il Ministro Gaetano Quagliariello, introducendo i lavori della tavola rotonda sul futuro dei moderati in Abruzzo, a cui stanno partecipando Giorgio De Matteis (UDC), Filippo Piccone (PDL) e Giulio Cesare Sottanelli (SCELTA CIVICA). Questa mattina, prima dell’incontro, c’è stata anche una riunione tra Quagliariello, Chiodi, Pagano, Venturoni e Piccone.
Al simposio di AgorAbruzzo, che si è concluso oggi a Caramanico Terme, il PDL ha fatto anche il punto in vista delle prossime elezioni regionali. In particolare, si è affrontato il nodo della data del voto e delle prossime alleanze politiche. “Non abbiamo ancora individuato la data delle prossime elezioni regionali – ha detto il Presidente del Consiglio regionale Nazario Pagano dopo la riunione con il presidente Chiodi, il coordinatore del PDL Filippo Piccone e il Ministro Quagliariello – ma abbiamo scelto due criteri che seguiremo per fissare la data del voto: individuare il giorno che favorisce la maggiore affluenza degli elettori alle urne e che consente la riduzione dei costi per la consultazione elettorale. Solo dopo aver valuto questi due criteri, insieme con il presidente Chiodi, proporremo la data delle prossime elezioni al Presidente della Corte d’Appello. Fisseremo la data a breve”. Il presidente Pagano, poi, ha fatto il bilancio di AgorAbruzzo: “Il nostro laboratorio ha l’obiettivo di stimolare il dibattito, sostituendosi ai partiti tradizionali che oggi, come è evidente, sono in forte difficoltà. Per le prossime elezioni regionali, l’unica alleanza – conclude Pagano – è quella che potremmo avviare con i partiti moderati e con quelle forze che oggi sono antagoniste alla sinistra”.


URL: https://www.inabruzzo.com/?p=171333



Copyright © 2009 InAbruzzo.com. All rights reserved.